I nidi del Comune di Salerno continuano a distanza la propria attività educativa grazie al progetto “Nido a distanza”, fortemente voluto dal Comune di Salerno con l’Assessorato alle Politiche Sociali per far sentire la propria vicinanza alle famiglie ed ai più piccoli in questo periodo di emergenza sanitaria.

Finalizzato a rinsaldare l’alleanza educativa con i genitori delle bambine e dei bambini che frequentano i 9 nidi della città di Salerno, il progetto “Nido a distanza” propone un percorso strutturato e a distanza, appunto, di attività educative e didattiche.

Raggiungibile all’indirizzo https://nidoadistanza.comune.salerno.it, il sito web dell’iniziativa è stato realizzato dall’agenzia di comunicazione integrata MTN Company. Attraverso audio, video messaggi dedicati e telefonate, i bambini possono ripercorrere a casa le attività di routine che scandiscono la giornata al nido.

In remoto, le educatrici del Nido si incontrano con i loro piccolini per l’accoglienza mattutina, la canzoncina della settimana, le filastrocche per l’igiene personale o quelle che annunciano il momento del pranzo, per supportare i genitori al momento del pasto o nei giochi del pomeriggio. Ma anche per svolgere le attività laboratoriali e di gioco con i video tutorial, così da realizzare laboratori musicali, grafico-pittorici, motori, attingendo da quanto si ha a disposizione in casa.

Distanti, ma pur sempre vicini, dunque, è la finalità del progetto “Nido a distanza”, introdotto dal drago Coronavirus (disegnato ed illustrato dalla MTN Company) per far vivere questo tempo improvviso e sconosciuto in maniera produttiva ai più piccoli ed alle loro famiglie.

Info e contatti:
MTN Company Srl, C.so Mazzini 22 – 84013 Cava de’ Tirreni (Sa).
T: 0893122124-125
info@mtncompany.it
www.mtncompany.it