In considerazione del periodo di emergenza sanitaria sul territorio comunale dovuto alla diffusione e al contagio da Covid-19, la Fondazione “Salvatore e Cornelia Vastano” Onlus torna in campo per far sentire il proprio sostegno alle famiglie meno abbienti e per garantire l’accesso alla didattica a distanza dei minori, anche con disabilità, residenti nel comune di Cava de’ Tirreni.

«Viste le conseguenze di disagio economico e sociale che stanno derivando da questa forte situazione emergenziale ed in conformità e attuazione delle finalità di solidarietà sociale di cui all’art. 2 del nostro Statuto – afferma l’Avv. Giovanni Del Vecchio, Vice Presidente dell’Associazione con sede a Cava de’ Tirreni (Sa) in Viale Marconi 55 – emaniamo un avviso pubblico per la presentazione di domanda di contributo economico o altra forma di sussidio finalizzato all’acquisto di materiale informatico (computer, stampanti) da utilizzare per la didattica a distanza a beneficio dei minori indigenti, anche con disabilità, residenti nel comune di Cava de’ Tirreni o delle associazioni (ETS), con sede nello stesso comune, che hanno nel proprio statuto come oggetto anche la difesa dei diritti e lo svolgimento di attività rivolte ai minori, anche con disabilità, che versano in stato di bisogno».

La richiesta di contributo dovrà essere inviata all’indirizzo di posta elettronica giovannileporedelvecchio@gmail.com e dovrà contenere i seguenti documenti:
a) modello ISEE aggiornato da cui risulti un reddito nucleo familiare;
b) preventivo di spesa del materiale da acquistare;
c) eventuale certificazione attestante la disabilità.

Il Vice Presidente della Fondazione Avv. Giovanni Del Vecchio sarà lieto di fornire ogni ulteriore informazione sul presente avviso tramite contatto sull’utenza telefonica 339 8364368.