È partito l’8 dicembre, non senza difficoltà, il Piano Cashback 2020 che permetterà ai consumatori di ricevere un rimborso del 10% sugli acquisti fatti entro il 31 dicembre 2020, fino a un totale di 150 euro. Questa fase sperimentale, il cosiddetto “Cashback di Natale” è l’anticipazione del programma di Cashback del 2021: in entrambe le fasi, il valore massimo di una singola operazione per la quale è previsto il rimborso è di 150 euro, non è previsto invece un importo minimo.

DI COSA SI TRATTA
Una parte della spesa effettuata tramite pagamenti elettronici “torna indietro” al consumatore, che può ottenere il 10% di rimborso, per un massimo di 150,00€ ogni 6 mesi, sulla carta associata al servizio.

QUALI ACQUISTI VENGONO RIMBORSATI
Puoi prendere il caffè, fare shopping, pagare l’idraulico e tante altre spesa. Il valore non è importante, ciò che conta è usare pagamenti elettronici in negozi fisici, sono esclusi pagamenti online.

Le transazioni valide per l’ottenimento del rimborso sono quelle per:

  • Generi alimentari
  • Farmaci e spese mediche
  • Conti di artigiani e professionisti (meccanici, gommisti, elettricisti, idraulici, ingegneri);
  • Abbigliamento
  • Elettrodomestici ed elettronica di consumo
  • Bar e ristoranti
  • Parrucchieri e servizi per la cura della persona
  • Carburante

In ogni caso, bisogna sempre chiedere all’esercente se il circuito di pagamento che utilizza è incluso nel programma cashless.

EXTRA CASHBACK DI NATALE
Dall’8 al 31 dicembre 2020 effettuando 10 pagamenti in negozi fisici su elencati con il rimborso del 10% è possibile ottenere fino a 150,00€ in un solo mese.

NON HAI ANCORA ATTIVATO IL CASHBACK? ECCO COME ATTIVARLO
Per attivare il cashback sono necessari 3 passaggi fondamentali:
1) Procurati una SPID oppure una carta d’identità elettronica
La SPID può essere richiesta a uno dei provider che trovi sul sito spid.gov.it. A rilasciare la carta d’identità elettronica, invece, è il proprio Comune di appartenenza.

2) Scarica l’app IO sullo smartphone
L’app IO è stata creata dal Governo per essere scorciatoia di accesso a molti servizi della Pubblica Amministrazione.

3) Abilita le carte che utilizzerai per effettuare i pagamenti
Indica gli estremi delle carte di credito e bancomat che utilizzi e aggiungi il codice Iban del conto sul quale vuoi ricevere il rimborso.

Info e contatti:
MTN Company Srl, Corso Mazzini 22 – 84013 Cava de’ Tirreni (Sa). Tel.: 089 3122125 – info@mtncompany.it – www.mtncompany.it