Prenderà ufficialmente il via il 1° gennaio 2021: si tratta della Lotteria degli Scontrini, iniziativa gratuita e collegata agli acquisti di ogni giorno ideata dall’Agenzia delle Entrate per cercare di contrastare i pagamenti in nero e ridurre il fenomeno dell’evasione fiscale.

Ma come funziona questa Lotteria degli Scontrini e come si partecipa? Eccolo spiegato in poche e semplici mosse.

DI COSA SI TRATTA
Come anticipato, la Lotteria degli Scontrini è il gioco a premi contro l’evasione fiscale. Ogni settimana ci saranno 15 estrazioni con premi da 25mila euro per il consumatore e di 5mila euro per i negozianti.

QUALI ACQUISTI VALGONO AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE
Per partecipare all’iniziativa è necessario fare un acquisto dal valore superiore ad 1,00 €, indifferentemente se il pagamento avviene in contanti o in maniera elettronica.

SONO UN CLIENTE, COME FACCIO A PARTECIPARE
Se sei un cliente la prima cosa che devi fare è collegarti al sito ufficiale dell’iniziativa www.lotteriadegliscontrini.gov.it per generare il codice lotteria. Questo codice lotteria lo dovrai poi mostrare all’esercente quando farai acquisti di importo maggiore o uguale a 1 euro. Il codice lotteria è un codice (alfanumerico) a barre, generato a partire dal tuo codice fiscale. E’ importante che lo porti sempre con te per mostrarlo ogni volta che farai acquisti.

Ricapitolando, se sei un cliente e vuoi partecipare alla Lotteria degli Scontrini, sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it devi fare tre semplici cose:

  1. inserire il tuo codice fiscale e il codice di sicurezza
  2. generare il codice lotteria
  3. stampare il codice lotteria o memorizzarlo sul tuo dispositivo mobile

SONO UN ESERCENTE, COME FACCIO A PARTECIPARE
Prima di emettere lo scontrino elettronico, registra il codice lotteria che il tuo cliente ti mostrerà: pochi attimi per fidelizzare il cliente. Ma anche e soprattutto perchè la modalità “0 contanti” può premiare anche te!

Si tratta, in sostanza, di scansionare il codice lotteria con un lettore ottico collegato al registratore telematico (o digitarlo sul tastierino del registratore stesso), memorizzare i dati dell’operazione, accettare il pagamento con carta, bancomat o altro strumento elettronico di pagamento ed emettere il documento commerciale. Su quest’ultimo, pertanto, dovrà essere riportato sia il codice lotteria del cliente che l’evidenza dell’importo pagato in elettronico. Sarà poi il registratore di cassa, in automatico, a trasmette i dati al sistema della lotteria (gestito dall’Agenzia delle entrate e dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli).

Per saperne di più consulta la Guida rapida per gli esercenti.

MTN Company, C.so Mazzini 22, 84013 – Cava de’ Tirreni (Sa); www.mtncompany.itinfo@mtncompany.it; Tel.: +390893122125