Entra nel vivo il concorso di idee per la riprogettazione grafica della facciata dello showroom dell’azienda Turco l’Arredamento.

Dal 7 dicembre al 7 gennaio 2019, 60 proposte architettoniche, realizzate da professionisti provenienti da ogni angolo dell’Italia, saranno esposte al pubblico presso lo showroom dell’azienda Turco l’Arredamento. Si tratta della fase finale di una ben precisa iniziativa che noi di MTN Company abbiamo ideato per fare in modo che le esigenze di una nostra azienda cliente entrassero in contatto con la creatività e la competenza dei nuovi talenti del design e dell’architettura.

A volte per creare un’opportunità, bisogna per forza partire da un problema e, in questo caso, la questione da risolvere era la facciata dello showroom di Amantea (CS) della storica azienda di arredamento della famiglia Turco. Serviva un nuovo progetto per svecchiare l’immagine dell’azienda ed eliminare dall’ingresso la gigantografia del precedente marchio e della vecchia tagline. Per raggiungere l’obiettivo abbiamo lavorato per indire un concorso di idee e mettere in palio un premio per i primi tre classificati.  Dopo il successo e la diffusione sui social e attraverso il web, è stata fatta una prima scrematura per selezionare i 60 progetti più interessanti.

La metafora di un’evoluzione

L’azienda Turco l’Arredamento si è rivolta ad MTN Company circa 3 anni fa per un’importante esigenza di riposizionamento nel suo mercato regionale di riferimento. Con noi è riuscita nel tempo ad ampliare l’offerta proponendo ai clienti prodotti rivolti via via ad un target più giovanile e attento alla cura dei dettagli. Per assecondare questa evoluzione abbiamo svecchiato l’intera immagine aziendale partendo dal restyling della “doppia T”, il noto marchio di famiglia, senza eccessivi stravolgimenti per esaltarne al contempo la storicità e la crescita. La rinnovata tagline “Immagina, Crea e Arreda” ha invece rivoluzionato la filosofia aziendale mettendo ancora di più al centro l’esigenza e la creatività del cliente che viene accompagnato in ogni singola fase del suo percorso di acquisto. La bellezza è soggettiva e tutti i gusti possono essere assecondati con un’adeguata assistenza e proposta progettuale. Il lancio della campagna istituzionale è stato il secondo step di questo riposizionamento. Si è scelto di promuovere la nuova immagine con grafiche essenziali rievocanti la natura e la primavera, ovviamente all’insegna del design. In piena coerenza con questo obiettivo sono stati anche realizzati il nuovo sito web www.turcolarredamento.it e le diverse campagne promozionali con soluzioni integrate online/offline.

Turco Design Contest è la fase finale di un percorso che ci ha portati a lavorare con l’azienda per costruire l’incontro con le nuove generazioni e adeguare l’immagine di una realtà storica alle sfide del futuro. Il contatto con le nuove leve del design e dell’architettura va molto al di là del semplice rifacimento della facciata, è piuttosto l’inizio di un vero e proprio percorso. Le 60 proposte architettoniche che sono giunte alla fase finale, saranno sottoposte al giudizio di una commissione composta da Guerino Turco – fondatore Turco per l’Arredamento, Anna Lucia Turco – allestitrice showroom Turco per l’Arredamento, Architetto Luigi Polisi – progettista degli Store Riflessi e degli allestimenti Riflessi, Officine AD – Architetti Giuseppe Anania e Domenico Garofalo – ideatori ed organizzatori del Materia Indipendent Design Festival, Architetto Ignazio Bruni – progettista dell’attuale struttura dello showroom.

Ai professionisti che hanno condiviso con noi questo bellissimo tratto di strada, auguriamo il più sincero “in bocca al lupo”.