Prosegue #INVERSIONEDIROTTA domenica 3 dicembre a pranzo da Chikù.

Le potentissime voci di Gabriella Rinaldi (accompagnata da Max Carola) e di Dolores Melodia ci accompagneranno nel viaggio culinario alla scoperta dei sapori genuini di Chikù.

Le donne de La Kumpania prepareranno un menù squisito reso speciale dal tocco magico dello chef Nino Cannavale e dall’utilizzo di prodotti tipici e d’eccellenza campana e di cooperative sociali. Questo nell’intento di valorizzare le risorse preziose della nostra terra e rafforzare la rete di produzioni e di economia etica e sostenibile e che contraddistingue le nostre scelte.
Alcuni dei nostri ingredienti proverranno dalla Fattoria Sociale Fuori di Zucca, da TrasformAzioni Sociali – Coop. La Roccia, dal Caseificio La Stella Bianca, dal Fondo Rustico “A. Lamberti” e da Vitematta.

Per prenotare il pranzo con concerto da Chikù è necessario contattarci al numero 3348421513.

Seguici su facebook https://www.facebook.com/ChikuGastronomia/

Chikù si trova a Scampia (Na), in Viale della Resistenza, comparto 12 accanto al Commissariato. Seguire le indicazioni per “Auditorium Scampia”.

***BIOGRAFIE***

Gabriella Rinaldi & Max Carola aka INNESTO
Innesto è un duo composto da Gabriella Rinaldi, cantante, autrice e insegnante di canto moderno e Max Carola, musicista, compositore, sound enegineer. Amano definire la loro musica “trasversale”, un continuo work in progress, che ha come punto cardinale la ricerca sonora tra culture e linguaggi del mediterraneo. Un viaggio visionario che attinge liberamente a stili e generi musicali diversi spaziando tra contaminazioni di woldmusic, jazz ed elettronica, fino a lambire l’universo della dance. Un progetto artistico totalmente indipendente.
Innesto è “music in progress”, anima e spirito di un Sud che riparte dalle sue radici rinnovando la forza e l’energia per raccontarsi al mondo.

DOLORES MELODIA
Antonella Monetti, in arte Dolores Melodia, attrice, regista, cantante, scrittrice è una donna poliedrica.
“Dolores Melodia posteggiatrice chic”, fisarmonicista e chansonnier, struggente ed ironica interprete del repertorio Vivianesco, e della canzone napoletana a 360 gradi, da Pino Daniele, ad Alessio, passando per Carlo Failello.